CANNES LIONS GP 2016 | CREATIVE SHARING™
16994
single,single-post,postid-16994,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
gp-grand-prix-cannes-lions

CANNES LIONS GP 2016

PRINT&PUBLISHING, DIRECT, GLASS, PROMO&ACTIVATION E RADIO GP 2016

Lunedì 21 si è tenuta la prima serata di premiazione al Festival Internazionale della Creatività. Scopriamo le campagne che si sono aggiudicate il riconoscimento del GP nelle rispettive categorie.

PRINT&PUBLISHING GP 2016

Il primo Gran Prix della rinnovata storica categoria della stampa va al progetto “McWhopper” di Burger King. L’agenzia Y&R Auckland ha sviluppato una iniziativa no-profit per mettere pace tra la storica rivalità tra i due brand, con la creazione di un prodotto che potesse sintetizzarne il meglio: il Mc Whopper. L’attività non è stata realizzata ma ha avuto un forte impatto mediatico non solo in Nuova Zelanda.

mcwhopper Print&Publishing GP 2016

DIRECT GP 2016

Il progetto The Swedish Number della Swedish Tourist Association si aggiudica il GP nella categoria Direct. Questo il commento di Mark Tutssel, Chief Creative Officer Leo Burnett Worldwide, e presidente di giuria della categoria: “Una idea che trascende il turismo, dimostrando la tradizione centenaria di questo Paese della libertà di parola. Una campagna che ha unito 9 milioni e mezzo di ambassador globali con la più diretta forma di comunicazione, una telefonata one-to-one”.

GLASS GP 2016

Il Gp nella categoria Glass, nata nel 2015 per combattere le disuguaglianze di genere, va quest’anno al progetto 6 Pack Band di Hindustan Unilever. La campagna sviluppata da Mindsharesi batte per la difesa dei diritti delle persone transgender in India.

PROMO&ACTIVATION GP 2016

Il Gran Prix nella competitiva categoria Promo&Activation va al progetto #optoutside di REI. Il brand per prodotti all’aperto ha tenuto chiusi i suoi negozi il venerdì, invitando tutti, dipendenti e non, ad uscire. Il progetto dell’agenzia Venables Bell & Partners, iscritto nella sezione retail, e-commerce, resturant&fast food chains, si è fatto largo tra molti progetti interessanti che però si sono dovuti accontentare del Gold Lions, come BrainBand di Samsung piuttosto che Van Gogh BNB di Art Institute of Chicago.

RADIO GP 2016

Il Gran Prix nella categoria Radio va ai tre soggetti della campagna ‘The Everyman’ di KFC – Kentucky Fried Chicken. Una campagna quella sviluppata dall’agenzia Ogilvy&Mather di Johannesburg che difende la mascolinità dei clienti del famosa catena di ristoranti, orgogliosamente americana.

Per i GP delle categorie Creative Effectiveness, Design, Product Design, Digital Craft, PR e Outdoor, aspettiamo la serata di premiazione di questa sera. Se vuoi seguire il racconto del 63° Festival Internazionale della Creatività che si terrà a Cannes, lo trovi dal 18 giugno 2016 sulla pagina facebook di creative sharing. À bientôt!

Sandro Volpe
sandro.volpe@kleinrusso.it
No Comments

Post A Comment